You are hereLE REGGE BORBONICHE NAPOLETANE (NA, CE)

LE REGGE BORBONICHE NAPOLETANE (NA, CE)


By Anonimo - Posted on 08 January 2019

Versione stampabileVersione stampabileInvia a un amicoInvia a un amico
Palazzo Reale di Napoli, Residenza di Portici e Reggia di Caserta in 3 giorni
Data: 
Ven, 01/11/2019 - Dom, 03/11/2019
Tipologia: 
più giorni
Costo: 
230 euro
Acconto: 
si
Data limite iscrizioni: 
Dom, 01/09/2019
Info per email: 
info@camminalento.com
Scheda breve viaggio: 

Tre giorni per visitare le regge borboniche della zona del golfo di Napoli finendo il percorso alla rinomata Reggia di Caserta, da dove rientreremo a Milano.

 

Pomeriggio del 1 Novembre dedicato alla visita del Palazzo Reale di Napoli, fondato come palazzo del re di Spagna Filippo III d’Asburgo nell’anno 1600. La sua collocazione urbanistica accanto al Palazzo Vicereale Vecchio, poi demolito, e ai giardini di Castel Nuovo continua la tradizionale posizione della residenza reale a Napoli al margine meridionale della città antica, con la facciata rivolta però verso ovest, dove si apre   l’ampio spazio aperto di Largo di Palazzo.

 

Il sabato ci recheremo a Portici, la cui Reggia con il suo Parco sono il tesoro più grande di tutta l’area metropolitana di Napoli. La residenza estiva dei Borbone, edificata ai piedi del Vesuvio, anche per ospitare il Museo Ercolanense e, nell’Ottocento, la storica Scuola di Agricoltura oggi dipartimento universitario con annessi i musei scientifici, conserva nel suo Orto Botanico e nel Bosco superiore spazi di flora mediterranea e piante rare provenienti da diversi ambienti climatici della terra, oltre all’area della Pallacorda e il castello-fortino per le esercitazioni militari con annessa cappella con cupola in piastrelle maiolicate. 

 

Infine ci sposteremo a Caserta, dove visiteremo la Reggia, patrimonio UNESCO e residenza reale più grande al mondo per volume, pertanto la più conosciuta delle tre residenze reali.

 

AllegatoDimensione
programma_dettagliato_reggeborboniche.pdf455.87 KB
Atre immagini: