You are hereNelle Terre di Arezzo sulle orme di Piero della Francesca e non solo...

Nelle Terre di Arezzo sulle orme di Piero della Francesca e non solo...


By camminalento - Posted on 04 November 2018

Versione stampabileVersione stampabileInvia a un amicoInvia a un amico
Tipologia: 
più giorni
Scheda breve viaggio: 

Piero-della-Francesca è senza dubbio uno dei più grandi pittori italiani del Quattrocento: la sua pittura spaziosa, monumentale e impassibilmente razionale, è uno dei punti più alti degli ideali artistici del Rinascimento. Molti dei suoi capolavori si possono ammirare nella Valtiberina, la sua terra natale: vi proponiamo un itinerario tra arte e storia che si snoda tra Arezzo, Sansepolcro, il suo borgo natale, fino a Monterchi e tocca Anghiari. Proseguiremo per San Sepolcro, ove Piero della Francesca nacque intorno al 1412 circa: qui il Museo Civico ospita quattro splendide opere dell’artista, tra cui il Polittico della Misericordia, che fu commissionato a Piero dall’omonima compagnia di Sansepolcro nel 1445.
A Sansepolcro visiteremo anche il Museo delle Erbe di Aboca, unico e originale Museo delle Erbe che recupera e tramanda la storia del millenario rapporto tra l’Uomo e le Piante. Visiteremo Anghiari, una bomboniera a cielo aperto e non ci perderemo il capolavoro di Piero della “Madonna del Parto” situato in un altro bel borgo della valle, Monterchi.

Info per email: 
camminalento@fastwebnet.it

In partenza

I prossimi viaggi di Camminalento!