You are hereGENOVA- Palazzo Doria e Museo del Mare

GENOVA- Palazzo Doria e Museo del Mare


By Anonimo - Posted on 08 January 2019

Versione stampabileVersione stampabileInvia a un amicoInvia a un amico
alcuni aspetti di questa città non inseriti nelle precedenti visite
Data: 
Sab, 16/03/2019
Tipologia: 
un giorno
Data limite iscrizioni: 
Dom, 24/02/2019
Info per email: 
info@camminalento.com
Scheda breve viaggio: 

Genova, purtroppo recentemente balzata alle cronache per le tragedie legate al suo fragile entroterra è stata, ed è ancora per il suo importantissimo porto, uno dei maggiori del Mediterraneo, la “Superba” regina dei mari. A testimonianza di questo lungo rapporto alla base ancora oggi della ricchezza della città, è stato realizzato un museo molto coinvolgente, nato dalla ristrutturazione di uno degli edifici più antichi del suo porto, risalente al XVI secolo, che fu già l’arsenale delle galee della Repubblica per ospitare quello che è oggi è diventato il Galata, Museo del Mare. Un po’ messo in ombra dal suo vicino più celebre, l’Acquario, è in realtà un museo estremamente interessante ed il più importante del Mediterraneo dedicato alla vita dei navigatori e di tutti quanti hanno lavorato, vissuto, viaggiato sul ed attraverso il mare.
Una sezione del Galata è poi, ovviamente, dedicata al più grande ammiraglio genovese, quell’Andrea Doria di cui nel pomeriggio visiteremo la grande, magnifica villa, chiamata in suo onore “del Principe” e finalmente tornata visibile dopo vent’anni di restauri. Ancora oggi di proprietà degli eredi della famiglia Doria-Pamphilj, costruita a suo tempo fuori dalle mura urbane e che oggi dà il nome, per molti misterioso, alla principale stazione della città ligure, è la testimonianza tangibile delle enormi ricchezze e dei tesori artistici raccolti dalle famiglie dell’aristocrazia genovese.

AllegatoDimensione
Galata e Doria massima.pdf640.93 KB
Atre immagini: