You are hereCorfù e i dintorni albanesi (Grecia, Albania)

Corfù e i dintorni albanesi (Grecia, Albania)


By Barbara - Posted on 18 April 2019

Versione stampabileVersione stampabileInvia a un amicoInvia a un amico
Una delle più belle isole joniche ed escursione nel sud dell'Albania
Tipologia: 
più giorni
Scheda breve viaggio: 

Corfù è la più settentrionale delle isole greche, posta di fronte alle coste al confine della parte meridionale dell’ Albania e caratterizzata dalle architetture che il lungo governo veneziano dell’isola seguito da quello francese prima e inglese poi le hanno lasciato. Lontana dagli stereotipi delle isole greche è coperta da una fitta vegetazione, risultato delle ricche piogge invernali e di un clima mite che abbraccia l’isola durante tutto l‘arco dell’anno.
Proprio di fronte all’isola la città albanese di Saranda sarà invece il nostro punto di partenza per altre due località fra le più importanti dell’Albania: gli scavi archeologici di Butrinto ed Argirocastro. A Butrinto, posta in posizione panoramicissima sulla laguna ed al centro di un parco nazionale creato nel 2000 per proteggere un sito paesaggistico eccezionale, i primi moderni scavi archeologici cominciarono nel 1928 a cura di una spedizione italiana inviata dal governo. Gli scavi continuarono fino al 1943, quando furono fermati dalla Seconda guerra mondiale. Vennero riportate alla luce larghe parti della città romana e di quella ellenistica. Dal secondo dopoguerra archeologi albanesi, italiani ed inglesi hanno proseguito gli scavi di questo importantissimo sito inserito fin dal 1992 nell’elenco dei beni patrimonio dell’umanità redatto dall’Unesco. Argirocastro, il cui nome in greco significa “fortezza argentata” è uno dei importanti centri culturali e turistici della parte meridionale dell’Albania. Per le sue caratteristiche uniche e i valori storici ed architettonici dal 2005 anch’essa fa parte dei siti protetti dall'UNESCO.

Info per email: 
camminalento@fastwebnet.it
AllegatoDimensione
Corfù 2019 massima.pdf223.29 KB

In partenza

I prossimi viaggi di Camminalento!